• Oltre 46 milioni di magneti a magazzino
  • Più di 8 000 valutazioni positive
Il prodotto è stato aggiunto al suo carrello acquisti.
Al carrello
Le punte restano attaccate grazie a un magnete sul trapano a batteria

Trucchetti geniali con i magneti

Bastano poche mosse e semplici strumenti per risolvere un problema: i cosiddetti life hack sono semplici trucchetti - ma bisogna prima inventarli!
I magneti sono particolarmente adatti a questi impieghi soprattutto perché consentono di attaccare e staccare rapidamente gli oggetti.
Abbiamo esaminato i progetti dei nostri clienti alla ricerca di quelli più geniali. Ecco una raccolta dei dieci trucchetti magnetici più pratici.



Più spazio negli armadietti
Gli armadietti del bagno, in particolare, sono spesso molto pieni e l'altezza tra i ripiani non può essere sfruttata in modo ottimale.
Questo trucchetto permette di risolvere entrambi i problemi. Basta attaccare dei dischi magnetici autoadesivi sul lato inferiore del ripiano.
Stringete poi sui tubetti delle mollette fermacarte metalliche e fissatele ai dischi magnetici.

Cucchiaio del miele pulito
Una fetta di pane col miele fa spesso parte di una colazione abbondante. Ma al momento di sparecchiare, ci si ritrova con un cucchiaio appiccicoso. Sciacquare via il miele sarebbe uno spreco.
Poiché la maggior parte delle posate è realizzata in un materiale ferromagnetico, è possibile utilizzare il seguente trucco: basta fissare il cucchiaio alla punta di un coltello utilizzando un piccolo Supermagnete. Si appoggia poi il coltello su un contenitore alto e il miele potrà gocciolare giù dal cucchiaio.

Aiuto al taglio
Questo trucchetto particolarmente semplice vi permetterà di risparmiare tempo quando cucite o quando vi state preparando a cucire.
Prima di ritagliare un pezzo di tessuto, occorre tracciare un margine di cucitura sul modello. Ma adesso è possibile eliminare questo passaggio:
Scegliete un cilindro magnetico oppure una serie di dischi magnetici larghi quando il margine di cucitura necessario. Posizionate poi questo distanziatore al lato della punta delle forbici. Quando tagliate, dovete solo assicurarvi di guidare il magnete lungo il bordo della carta: in questo modo otterrete un tessuto che include il margine di cucitura.

Contenitori per alimenti a portata di mano
È possibile avere sempre a portata di mano gli alimenti, le spezie o le capsule del caffè usati più di frequente, ma senza che risultino ingombranti? Certo, ed è molto facile: basta applicare del foglio magnetico autoadesivo sul fondo di piccoli contenitori. In questo modo si attaccheranno al frigorifero o ad altre superfici metalliche.
Un consiglio extra: se non avete a disposizione superfici ferromagnetiche, potete realizzarne una utilizzando, per esempio, del nastro metallico.

Magnetizzare un cacciavite
Quando si avvita qualcosa, riuscire tenere le viti nel punto giusto prima di avvitarle è difficile. Ed è ancora più complicato se con l'altra mano bisogna anche tenere un oggetto. Esistono due possibili soluzioni a questo problema:
1. Attaccare uno o due dischi magnetici al cacciavite. Grazie ai magneti, il cacciavite stesso diventa magnetico e la vite resta sulla punta.
2. Posizionare il cacciavite su un grande Supermagnete (separandoli con un pezzo di cartone). In questo modo i magneti elementari nel cacciavite si allineano e il cacciavite si magnetizza.

Organizer per armadietto a specchio
Alcuni oggetti sono difficili da trovare quando servono, come le forbicine o le forcine per capelli. Questi piccoli oggetti si perdono facilmente tra gli accessori da bagno o non hanno un posto specifico dove essere conservati.
Esiste una soluzione particolarmente semplice per entrambi: basta attaccare una striscia di nastro magnetico autoadesivo al neodimio all'interno dell'anta dell'armadietto. Vi possono aderire oggetti in metallo come forcine, forbicine e pinzette.

Portarotolo di carta da cucina
In cucina è facile rovesciare qualcosa, ad esempio quando si versa il latte nel caffè o quando si serve una minestra. Per questo è utile avere a portata di mano un rotolo di carta da cucina. Se state cercando una soluzione economica per averlo sempre sotto mano, questo trucchetto è per voi:
Legate tra loro le estremità di uno spago e fatelo passare attraverso l'apertura in modo che il nodo non sia visibile. Tendete poi il tutto tra due ganci magnetici per fissare il rotolo, per esempio, sul frigorifero.

Recuperare le chiavi
Secondo la legge di Murphy una fetta di pane cade sempre dal lato della marmellata.
E lo stesso vale per le chiavi: cadono sempre sotto a una griglia o in qualsiasi altro punto difficilmente raggiungibile.
Ma non preoccupatevi, anche in questo caso i magneti vengono in aiuto. Basta fissare a una corda o a una fune un anello magnetico, un magnete con occhiello o un gancio magnetico e recuperare il mazzo di chiavi sarà velocissimo.
La maggior parte delle chiavi non è ferromagnetica, ma per fortuna gli anelli portachiavi sì, ed è così che funziona il recupero.

Segnalibro preciso
Prima o poi arriva il momento in cui si deve interrompere la lettura anche del libro più appassionante. Il dovere chiama, o forse suona solo il postino. In ogni caso serve un segnalibro. Spesso si utilizza un pezzo di carta, ad esempio uno scontrino. Ma due mini magneti sono una scelta migliore. Da un lato, si possono usare per segnare un punto preciso nel testo. Dall'altro, non c'è il rischio di perdere questo segnalibro, perché quando non si usa basta "parcheggiarlo" nelle prime pagine del libro.

Informazioni sulla lavastoviglie
Succede anche a voi che i membri della vostra famiglia o i vostri coinquilini lascino i piatti sporchi nel lavandino invece di metterli direttamente nella lavastoviglie? E poi, per giustificarsi, dicono che non era chiaro se le cose nella lavastoviglie erano sporche o pulite.
Queste scuse sono ormai un ricordo del passato. Un cartello indica chiaramente a tutti lo stato del contenuto della lavastoviglie. Se la vostra lavastoviglie non ha un frontale decorativo che copre la superficie ferromagnetica, potete semplicemente realizzare questa indicazione utilizzando un foglio magnetico a vostro piacimento.

Fissare il cavo degli auricolari
Il grande vantaggio degli auricolari con cavo è che, a differenza degli auricolari Bluetooth, non devono essere ricaricati. Lo svantaggio, invece, è che i cavi possono facilmente aggrovigliarsi quando ci si muove. Inoltre gli auricolari in-ear a volte cadono dalle orecchie a causa del peso del cavo. È possibile evitare entrambi questi problemi utilizzando degli anelli magnetici.
Basta far passare il cavo attraverso uno o due anelli magnetici e poi fissare il tutto ai vestiti con una controparte.
Trucchetto 1: rimuovere le batterie dal telecomando usando i magneti

Rimuovere le batterie
Sostituire o rimuovere le batterie è un lavoro delicato. Ma non deve essere così!
Anche in questo caso i magneti offrono una soluzione veloce:
Invece di rimuovere faticosamente le batterie usando le unghie, scegliete i magneti!
Trucchetto 2: realizzare un portacavi con un magnete e la molla di una penna a sfera

Portacavi
Con questo trucchetto avrete sempre a portata di mano cavi di ricarica, cavi USB ecc.:
Avvolgere la molla di una penna a sfera intorno al cavo oppure attaccare un magnete in cima al cavo.
Attaccare quindi un disco magnetico autoadesivo sul bordo del tavolo e fissarvi il cavo.
Trucchetto 3: pulire una bottiglia usando una spugna e dei magneti

Pulizia intelligente
Le bottiglie a collo stretto sono molto difficili da pulire a fondo. Ecco come farlo facilmente:
tagliare un pezzo di spugna, applicarvi un magnete al neodimio (incollandolo o cucendolo) e inserirlo nella bottiglia. Ora è possibile muovere la spugna dall'esterno usando un secondo magnete!
Trucchetto 4: fissare una tovaglia con i magneti
Fissare una tovaglia
I colpi di vento possono spazzare via la tovaglia del tavolo sulla terrazza o in giardino.
Ma basta poco per evitarlo:
È sufficiente fissare gli angoli della tovaglia con due magneti resistenti all'acqua.
Oppure, se il tavolo ha degli elementi in metallo, è sufficiente fissarvi la tovaglia con un magnete.
Trucchetto 5: chiodi sempre a portata di mano grazie a un magnete sul martello

Fissare i chiodi al martello
Una soluzione semplice ma estremamente pratica:
Un magnete al neodimio aderisce facilmente alla testa del martello e vi si possono attaccare alcuni chiodi.
In questo modo sono sempre a portata di mano quando si usa il martello.
Trucchetto 6: semplice portafoto con i magneti

Portafoto
Non serve sempre una cornice! Per realizzare velocemente un portafoto minimalista basta fissare le cartoline o le fotografie tra due cilindri magnetici (o tra diversi cubi magnetici).
In questo modo si evitano anche i fastidiosi riflessi del vetro a specchio.
Trucchetto 7: attaccare lattine e vasetti con tappi a vite agli scaffali usando i magneti

Più spazio utile
Aumentare lo spazio in dispensa in un batter d'occhio:
Lattine, vasetti con tappi a vite e bottiglie con tappi metallici possono essere attaccati alla parte inferiore degli scaffali usando i magneti.
Sugli scaffali in metallo non serve neanche utilizzare colla o Sugru!
Trucchetto 8: fissare un pennello al secchio del colore con un magnete
Pennello pulito
Dove appoggiare il pennello quando si sta dipingendo?
Basta attaccare un magnete all'esterno e uno all'interno del secchio del colore e attaccarvi il pennello posizionando la parte in metallo sul magnete interno.
Se si usa un secchio con verniciatura metallica è sufficiente un magnete!
Trucchetto 9: gli spilli restano ordinati grazie a un magnete

Spilli ordinati
Non vi volete più preoccupare di aghi o spilli disordinati o caduti per terra?
Basta incollare un magnete sul fondo di una scatolina o di un piattino e gli aghi e gli spilli resteranno al loro posto.
Trucchetto 10: appendere i vestiti al termosifone con i magneti
Vestiti caldi
Fuori fa freddo e vorreste indossare un bel maglione caldo per uscire?
L'asciugamano appena lavato è ancora bagnato ma vi serve presto?
Approfittate del riscaldamento! Le clip magnetiche o le mollette magnetiche per lettere sono ideali per appenderli.
Non vi stancate mai di scoprire trucchetti nuovi e intelligenti con i magneti? Nemmeno noi! Infatti già da qualche tempo raccogliamo pratici consigli e trucchi dei nostri clienti. Rimarrete stupiti a scoprire in quanti modi è possibile utilizzare i magneti.